Opportunità… fare il possibile per coglierla!

Entra nel vivo il progetto “OPPORTUNITA’ …fare il possibile per coglierla!” promosso dall’Associazione Temporanea di Scopo situata all’interno della sede regionale dell’A.I.S.A. Basilicata ODV (Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche). Infatti, sono ben 104 le persone che hanno aderito ad una delle iniziative del progetto, che prevede lo sviluppo in 8 paesi Lucani: Bella (Monte Santa Croce – Grotta dell’Eremita), Muro Lucano, (Monte Paratiello – i Vuccoli Grotte) Castelgrande (Osservatorio astronomico), Baragiano (Archeo Parco del Basileus), Balvano (Le Gole del Platano – Il Sentiero dei Minatori), Matera (I Sassi), San Fele (Le Cascate – La Gualchiera) Laghi di Monticchio (Laghi del Vesuvio – La Basilica di San Michele).

104 persone che risiedono in diverse aree del territorio lucano, che parteciperanno alle iniziative. 

Il percorso progettuale intende seguire i seguenti punti:

– Trasparenza Sensibile – Attraverso i seguenti mezzi:

  • Workshop, materiale Informativo cartaceo, inviti, newsletter, e-mail con allegati multimediali.
  • Sito web dell’associazione proponente: atassia.it; Facebook; Instagram; Siti come yotube.com;
  • Giornale scientifico ARCHIMEDE trimestrale pubblicato d’Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche. Riviste e giornali a Diffusione regionale e locale. Servizi televisivi.
  • Giornali locali, regionali e nazionali multimediali comunicati stampa, creazione di supporti video.

– Controlli per individuare forme di contagio da COVID – 19 – realizzazione di un protocollo condiviso sulle misure da adottare per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19.

– Educare e Conoscere le OPPORTUNITA’ che il territorio ci offre – Far conoscere ai destinatari una rosa di opportunità per non solo migliorare la qualità delle relazioni e della convivenza, ma anche valorizzare le economie locali, basate sulla qualità dell’offerta culturale, artigianale, manifatturiera e gastronomica. Per ottimizzare i risultati e motivare maggiormente.

-L’integrazione e inclusione sociale attiva e sviluppo delle competenze civiche – L’integrazione e inclusione sociale attiva: in cui culture ed etnie diverse si allacciano su di un dialogo ed incontro costante con le comunità locali. Integrazione come coesione all’interno della comunità.

–La salvaguardia dell’ambiente e benessere – attraverso TREKKING, ECOTREKKING e Ricerca speleologica finalizzata alla conoscenza e scoperta di cavità artificiali e naturali, sensibilizzare la popolazione dal punto di vista ambientale.

-Educazione alimentare e gastronomica culturale – La gastronomia, non solo l’aspetto tecnico e materiale di manipolare gli alimenti, ma anche tutti quegli elementi storici e culturali che intervengono nella preparazione dei cibi e nelle loro tradizioni e innovazioni.

Per seguire le attività: https://www.facebook.com/Attivit%C3%A0-AISA-Basilicata-Odv-100679088405442

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su